Il Re Nudo.

L’amore non è sesso.
L’amore non ha sesso.
Non ti denuda come quel Re che camminava per strada e veniva sbeffeggiato.
L’amore ti protegge. Da tutti. Fa prima a botte con gli altri e dopo fa i conti con te.

Julian quella sera era molto amareggiato con Stella che, all’ennesimo litigio, ancora una volta si era schierata dalla parte sbagliata.
Ed ancora in silenzio, Julian stette tutto il tempo a liberarsi dei pensieri sotto quella doccia dall’acqua talmente gelida che la sua pelle si era quasi ustionata.

In quegli anni in Italia aveva imparato tante cose, e seppur non fosse famosa per questo, in quella nazione si era avvicinato allo zen e al buddhismo che gli aveva donato una calma apparente.
Quasi non si arrabbiava più.
E questa cosa lo faceva arrabbiare da morire.
Era come se vivesse tutto passivamente e non si aspettasse più nulla da nessuno.
Era deluso, Julian. E voleva tornarsene in Argentina, dalla sua famiglia.
Ma c’era ancora tutto un girone d’andata da giocare ed i suoi compagni disquadra avevano bisogno di lui per conquistare la salvezza.
E lui restò, ancora per un po’.
E’ sempre difficile lasciare un posto che hai chiamato casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *