Il Rito

Mi manca l’aspettare di mia sorella, piccolissima, che l’orologio grande della cucina segnasse e scoccasse le 18:00. Papà che ritorna da lavoro con i panni sporchi di dignità.

Poi, alla sera, tutti a tavola.


Mamma che gli serve a tavola il suo piatto preferito e gli chiede come sono.Lui risponde sempre allo stesso modo, ma incredibilmente sempre convincente e rassicurante:”Speciali!”


Lei che accenna il sorriso, ma il cuore gli si riempie in petto. Ogni volta.
Ho sempre fatto finta di non sentire per non intromettermi in questo siparietto che si ripeteva quasi ogni sera per non intaccare questa scena che sfiorava il sacro.
Era un punto di riferimento.Eravamo tutti più felici.



+ o –

[…] non fare uscire mai le parole d’implorazione a chi sta andando via da te, tienile nel tuo intimo orgoglio, bloccale in gola, tanto se ha già deciso andrà via ugualmente, prima o poi. La sua partenza verso mete più o meno sconosciute sarà solo rinviata, ritardata di qualche attimo di effimera felicità. Non usare mai parole del tipo:”senza di te come faccio?” Nella sua assenza tu vivrai lo stesso, e per certi versi anche meglio. Non chiederti di come sarà la tua vita senza, ma chiedile di restare per quante meravigliose cose potrete fare insieme. L’amore è e deve essere un valore aggiunto. L’amore non è delettivo, l’amore non toglie. Altrimenti non è amore.

  • Luci di Notte

L’Amore sottovoce

[…] erano strani, quei due. La notte facevano l’amore senza pudore, litigando se ne dicevano tante, gridando. Ma quando si dicevano ‘ti amo’ lo facevano utilizzando un filo di voce.
Forse perchè le cose più belle, più sentite, vanno dette proprio così, sottovoce.

L’ultimo sospiro

.. ] Tutti vorremmo un amore eterno, che tra alti e bassi ci accompagni durante tutto il nostro essere. Fino all’ultimo respiro, quello che si è ossigenato per anni con il suo. Un amore che faccia da collante quando siamo stanchi per aver corso tutta la giornata tra minuti interminabili, mutilato di te, mancante di lei. E ti attacchi a quella donna, e ti senti completo.
Occorre grossa intelligenza per un amore duraturo, per sempre. Bisogna lasciar perdere le paranoie, i paragoni, dosare la gelosia. Quindi trova una donna con più cervello che bellezza, chè c’è più sensualità nella testa diuna donna che in tutto il resto del suo corpo, chè c’é da imparare più da una donna vissuta che dal miglior professore di filosofia. Perchè guardar passare due belle gambe ha un tempo effimero, ma pendere dalle sue labbra, da quello che dice, venire affascinati con la curiosità e lo stuporedi un bambino ad ogni suo discorso, quello sì che puó essere duraturo. Fino all’ultimo sospiro.